LE SEDI DEL LICEO SONO CHIUSE. PER CONTATTARE LA SEGRETERIA O LA DIRIGENZA:

arpc010002@istruzione.it   
Indirizzo di posta elettronica della segreteria
0575 22675   
Per urgenze, dal lun al ven dalle 10:00 alle 13:00
dirigente@liceopetrarca.it   
Per contattare direttamente la dirigente scolastica


Il Liceo Petrarca al VENTOTENE FILM FESTIVAL con il Video "Io voglio vivere. Storia di un fugace interminabile addio"

Sabato, 30 maggio 2020 / by Damiano / from AVVISO GENERICO

Il Progetto "Scuola amica del rifugiato" si è svolto nell’a. s. 2019-2020 in collaborazione con il Centro Astalli, il Servizio per i Rifugiati in Italia, che da oltre trenta anni lavora nell’accompagnamento e nella tutela dei diritti delle persone rifugiate e offre alle scuole attività e programmi di incontro, conoscenza e scambio

Le classi coinvolte, 4A 4B, 4C, 4MA, coordinate dalle docenti Rossana Ragonese e Sara Barelli, hanno lavorato durante tutto l'anno scolastico in momenti diversificati tra cui: approfondimenti in classe sul tema dello straniero, dei diritti dell’uomo, dell’accoglienza, e incontri con giovani minori stranieri non accompagnati ospiti della struttura "La Casa Gialla" di Arezzo.
Il percorso si inserisce nello stile di apertura e dialogo del nostro Liceo come una opportunità in cui scuola e vita si incontrano in una reciprocità che fa crescere umanamente e culturalmente e contribuisce a formare cittadini consapevoli.

Il Video "Io voglio vivere. Storia di un fugace interminabile addio" che condividiamo link: https://www.youtube.com/watch?v=951NBV9Qjr8&feature=youtu.be , è stato prodotto dagli studenti delle classi coinvolte. E’ frutto della loro sensibilità e delle loro conoscenze, frutto di un lavoro “artigianale”, di bottega, ha preso forma nel tempo, nella collaborazione, nella coralità in cui ognuno ha dato qualcosa di sé e si è arricchito.

Rifugiati, profughi, migranti forzati: sono persone che fuggono in cerca di protezione, dopo essere state costrette ad abbandonare, da un giorno all’altro, tutta la loro normalità. Arrivano dopo aver lasciato alle spalle tutto: affetti, lavoro, amici e un Paese in cui non potranno mai più tornare. Raramente ne sentiamo parlare, anche perché le guerre, le violenze e le violazioni dei diritti umani che avvengono nel mondo trovano raramente spazio nei media italiani.

https://centroastalli.it/

Programma 2020 VENTOTENE FILM FESTIVAL: http://www.ventotenefilmfestival.com/programma-2020/

#IAmCHANGE #Act4CHANGE #2gether4CHANGE #Think4CHANGE #Share4CHANGE

TOP