LE SEDI DEL LICEO SONO CHIUSE. PER CONTATTARE LA SEGRETERIA O LA DIRIGENZA:

arpc010002@istruzione.it   
Indirizzo di posta elettronica della segreteria
0575 22675   
Per urgenze, dal lun al ven dalle 10:00 alle 13:00
dirigente@liceopetrarca.it   
Per contattare direttamente la dirigente scolastica




Alternanza Scuola/Lavoro

L’alternanza scuola-lavoro, obbligatoria per tutti gli studenti dell’ultimo triennio delle scuole superiori, anche nei licei, è parte integrante della metodologia didattica e del Piano Triennale dell’Offerta Formativa. Non solo imprese e aziende, ma anche associazioni sportive e di volontariato, enti culturali, istituzioni e ordini professionali possono diventare partner educativi della scuola per sviluppare in sinergia esperienze coerenti alle attitudini e alle passioni di ogni ragazza e di ogni ragazzo.

Il monte ore obbligatorio è di 200 ore nei licei che rappresentano un innovativo format didattico rispetto alle tradizionali attività scolastiche e possono essere svolte anche durante la sospensione delle attività didattiche e/o all’estero. Il Progetto/Percorso di alternanza scuola lavoro si articola in moduli didattico-informativi, svolti in classe o in azienda, e in moduli di apprendimento pratico all’interno del contesto lavorativo; offre agli studenti l’opportunità di inserirsi, in periodi determinati con la struttura ospitante, in contesti lavorativi adatti a stimolare la propria creatività.

La comprensione delle attività e dei processi svolti all’interno di una organizzazione per poter fornire i propri servizi o sviluppare i propri prodotti, favorisce lo sviluppo del “Senso di iniziativa ed imprenditorialità” che significa saper tradurre le idee in azione. E’ la competenza chiave europea in cui rientrano la creatività, l’innovazione e l’assunzione di rischi, come anche la capacità di piani?care e di gestire progetti per raggiungere obiettivi. È una competenza che aiuta gli individui ad acquisire consapevolezza del contesto in cui lavorano e a poter cogliere le opportunità che si presentano.

Lo studente in alternanza non è mai un lavoratore, ma apprende competenze coerenti con il percorso di studi scelto in realtà operative.

Pur nella differenza dei ruoli e delle competenze, le scuole e il mondo del lavoro sono sollecitati ad interagire per una maggiore corresponsabilità educativa e sociale orientata alla valorizzazione delle aspirazioni degli studenti nell’ottica di una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva.

IL CLASSICO IN SCENA

Progetto teatro - Saggi finali - A.S. 2021-2022

Finalmente si torna in scena!
Dopo due anni di assenza, i nostri studenti tornano sulle assi del palcoscenico, garantendoci emozioni antiche e nuove, per tre spettacoli, tutti diretti da Riccardo Valeriani, con testi di Samuele Boncompagni, dell'associazione Noidellescarpediverse, con cui il nostro liceo ha una collaborazione pluridecennale.

Ecco gli appuntamenti:

11 maggio: DIMMI CHI SEI SILENZIOSA LUNA

12 maggio: IL PICCOLO PRINCIPE E L'AVIATORE

13 maggio: SENZAMLETO

Appuntamento al TEATRO VIRGINIAN, in via de' Redi, 12 ad Arezzo.
Due le repliche per ciascuno spettacolo: alle ore 19 e alle ore 21.30. Ingresso €5 (vendita biglietti a partire da un'ora prima dello spettacolo)
Vi aspettiamo numerosi!!

La Fonderia automatizzata. Un presente ipertecnologico al servizio della creatività scolastica. MOSTRA INTERATTIVA 30 APRILE- 30 LUGLIO: Casa dell'Energia, via Leone Leoni, 1. Inaugurazione 30 aprile ore 11:00.

Il progetto nasce dall'incontro sinergico tra il Liceo Classico Musicale F. Petrarca (classe 3MA) e l'Istituto Tecnico Professionale Margaritone; in collaborazione con Fondazione Verso, Casa dell'Energia, Consorzio Bimbo Italia e il contributo di Fondazione CR Firenze.

Pieve di Santa Maria, il 26 aprile alle ore 17

Il percorso di Competenze Trasversali e Orientamento della classe 4mb e dell'alunno Zeno Lodolini di 5ma si chiude con un evento di presentazione alla Pieve di Santa Maria, il 26 aprile alle ore 17. Sarà un momento di condivisione del lavoro svolto attraverso immagini, musica, parole. Tutta la comunità scolastica è invitata.

Si ringraziano gli esperti esterni Prof. Alessandro Nardi e Paolo Ciabatti, i prof.i del liceo Tricomi, Ganganelli, Muccino, Pasqui, Iasiello, Vantini. Un ringraziamento speciale alla Curia di Arezzo per la partnership e a don Alvaro che ha messo a disposizione la Pieve per le prove e il concerto.

APERTURA DELLA SEGRETERIA

SI COMUNICA CHE LA SEGRETERIA ANTICIPA L'APERTURA POMERIDIANA SETTIMANALE A DOMANI MERCOLEDI' 12 APRILE 2022

Inserisci qui

Collaborazione con la CARITAS per raccolta generi alimentari per profughi ucraini

Considerato il permanere dell'emergenza profughi ucraini, la scuola propone all'interno della sua comunità scolastica un'altra settimana destinata alla raccolta di generi alimentari e materiali per l'igiene personale ( non vestiario) a supporto dei profughi ucraini, in collaborazione con la Caritas. Pertanto da sabato 2 aprile e fino a sabato 9 aprile il nostro istituto rende di nuovo disponibili le tre sedi come punto di raccolta per quanto la comunità scolastica intenderà donare. Confidando sulla vostra collaborazione, ringraziamo anticipatamente.

Per ulteriori dettagli sul materiale ad oggi raccolto e consegnato visitate il sito della Caritas diocesana al seguente link.

Gli alunni del Petrarca in concerto: al via la stagione concertistica del liceo

Sabato 2, 9 e 30 aprile, a partire dalle 17,30 gli studenti vincitori delle audizioni per la stagione concertistica del liceo musicale Petrarca di Arezzo si esibiranno presso il teatro vasariano in piazza del Praticino 6.

Più di 30 tra gruppi di musica da camera e solisti si sono presentati di fronte ad un'attenta commissione di docenti per essere selezionati e partecipare ad una nuova stagione dopo due anni di silenzio a causa della pandemia. Si alterneranno quartetti di archi, gruppi di percussioni, pianisti, cantanti, flautisti, chitarristi, e tutti coloro che rappresentano in questo momento le eccellenze del liceo. Gli studenti sono stati meticolosamente preparati dai propri docenti per potersi presentare al meglio durante i concerti.

Durante il primo evento del 2 aprile verranno eseguiti brani di Rossini, Mozart, Albeniz, e Liszt.

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA AD AREZZO- MUSEI AZIENDALI STORICI TRA TRADIZIONE E FUTURO

In occasione deIl’ ”Evento Nazionale Giornate FAI di Primavera (GFP)” ricorrente il 26 e 27 Marzo 2022 , manifestazione che quest’anno festeggia la trentesima edizione , la Delegazione di Arezzo propone un percorso titolato “MUSEI AZIENDALI STORICI TRA TRADIZIONE E FUTURO” che indaga il rapporto tra la storia della città di Arezzo ed i suoi Musei d’Impresa alla scoperta in questo settore di tre eccellenze :

MUSEO DELL’ORO UNOAERRE - PALAZZO LAMBARDI – SUGAR - FAB LAB ALTERINI

I visitatori saranno accompagnati dagli studenti del Liceo Classico Petrarca di Arezzo ( alunne e alunni della classe 4A), giovani guide preparate con la necessaria formazione dalla Prof.ssa Francesca Chieli e del FAI stesso, che li ha nominati “Apprendisti Ciceroni”.

La prenotazione all’accesso deve avvenire tramite il link https://faiprenotazioni.fondoambiente.it/

L’ingresso è riservato ad un massimo di 10 persone ogni ora munite di Green Pass e Mascherina FFP2.

Gli orari per le visite sono i seguenti:

Sabato 26 :

Museo Unoaerre mattina dalle 10 alle 13- pomeriggio dalle 14 alle 17

Palazzo Lambardi orario continuato dalle 10 alle 15

Fab Lab Alterini pomeriggio dalle 14,00 alle 18

Domenica 27:

Fab Lab Alterini mattina dalle 10 alle 13 - pomeriggio dalle 14,30 alle 18

“M’ILLUMINO DI MENO” – XVIII EDIZIONE 11 MARZO 2022

M’illumino di Meno 18esima edizione – 11 marzo 2022
Pedalare, Rinverdire, Migliorare! Il nostro liceo aderisce all'iniziativa.

Con il progetto da anni avviato "Primi passi verso rifiuti zero" nell’ambito dell’Obiettivo numero 12 dell’Agenda 2030, il nostro liceo propone da tempo azioni concrete e creative per rendere la scuola un luogo attento all’ambiente, ritenendo che il tema della salvaguardia dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile non è più né trascurabile né rinviabile, e la scuola non può che farsi carico della necessità di sensibilizzare i giovani verso l’acquisizione di comportamenti virtuosi volti alla riduzione degli rifiuti e dello spreco. È per questo che aderiamo all'iniziativa M’illumino di Meno Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili proposta da Caterpillar e Rai Radio2 con Rai per il Sociale. Per tutta la mattina di venerdì 11 Marzo, le luci del liceo rimarranno spente in tutte le tre sedi, inoltre si eviterà l'accenzione delle LIM (se non strettamente necessario). Allo stesso modo, nel pomeriggio inizierà un progetto con Lega Ambiente che promuove l'attenzione e la sensibilizzazione verso l'ambiente con azioni di pulizia di spazi comuni.

Martedì 8 marzo 2022 Eva Lucattini della classe 1C Cambridge sarà premiata al Quirinale dal Presidente della Repubblica Mattarella per l'elaborato "Se sembra impossibile allora si può fare".

Abbiamo il piacere di comunicare che la nostra alunna Eva Lucattini, ha vinto il Concorso Nazionale “Giovani donne che progettano il futuro”, indetto dal Miur in vista della celebrazione della Giornata Internazionale della donna. Eva ha vinto per la Scuola Secondaria di II grado con la realizzazione di un elaborato cartaceo in 3D, dedicato a quattro donne, due del passato e due del presente/futuro: Margherita Hack, Zaha Hadid, Bebe Vio e Victoria dei Maneskin. La Commissione esaminatrice ha scelto il lavoro di Eva per la seguente motivazione: forte il messaggio dell'autrice dell'opera che ancora ignara del proprio futuro, auspica di non smettere mai di avere "idee da disegnare e sogni da realizzare". Ne sono testimoni le figure femminili rappresentate che hanno fatto della sfida l'essenza dei loro obiettivi. Ad Eva ed alla sua famiglia le nostre più vive congratulazioni.

Inserisci qui

"Quello che possiamo imparare in Africa. La salute come bene comune"

Circolo Artistico di Arezzo, 11 marzo 2022 ore 18:30 presentazione del libro "Quello che possiamo imparare in Africa. La salute come bene comune" insieme all'autore e direttore del Cuamm don Dante Cararro e al direttore di Teletruria Luca Caneschi. La serata è organizzata in collaborazione con gli amici di Tecla Onlus e gli studenti del Liceo Petrarca.

Inserisci qui

AL DI LA' DI OGNI CREDO E DI OGNI POSIZIONE IL LICEO PETRARCA SOTTOLINEA LA NECESSITA' DI MANDARE SEGNALI IN FAVORE DELLA PACE

Ringraziamenti da Rondine per la partecipazione alla marcia della Pace.

Ucraina, la scuola si prepara ad accogliere studentesse e studenti Bianchi: “Costruiamo la pace attraverso la solidarietà e l’inclusione”.

ULTIME MISURE SCUOLE COVID-19

SCHEMA MIUR + D.l._4_FEBBRAIO_2022,_n._5

Esito iscrizioni: un ottimo risultato della nostra scuola

E’ appena scaduto il termine per le iscrizioni per l’a.s. 2022/2023 e il risultato conseguito dal Liceo Petrarca appare pienamente positivo: 148 nuovi alunni entreranno nelle aule del nostro istituto (di cui ben 112 al liceo classico), aumentando il numero di iscrizioni dell’anno scorso e comportando un incremento consistente del numero complessivo degli studenti. È un risultato che conferma l’importanza della nostra scuola nello scenario aretino e che non solo appare in controtendenza rispetto al calo di iscrizioni presso i licei classici registrato in Italia e in Toscana, ma che sembra non tenere conto in alcun modo del calo demografico che quest’anno ha fatto sentire i propri effetti in maniera consistente in molti altri istituti. Non possiamo non essere grati a tutti i membri della comunità scolastica, a partire dal corpo docente, che ogni giorno lavorano per formare persone capaci di comprendere, districare, dare forma alla complessità della realtà, ma anche di scegliere la propria identità presente e futura in modo consapevole nei più diversi ambiti della vita sociale, lavorativa, morale. Ed è doveroso ringraziare tutti coloro che hanno progettato, organizzato e realizzato le diverse attività di orientamento, strumento indispensabile a far conoscere all’esterno cosa il Liceo Petrarca sia, faccia, desideri. Fondamentale ci è apparso il contributo gioioso ma al contempo serio di tutti i nostri studenti coinvolti negli open days e nei laboratori da noi proposti: è grazie a loro che il nostro istituto ha dimostrato di essere un luogo di grande impegno, certo, ma anche di vita vera, di passione per il passato, il presente e il futuro, ma anche di caloroso affetto tra i diversi membri della comunità scolastica.
Un grazie, infine, agli studenti che hanno deciso di entrare nelle nostre aule dal prossimo anno e alle loro famiglie per la loro scelta, che vogliamo intendere come segno di stima e fiducia nei confronti della nostra proposta.

D.S. Mariella Ristori

DOMANI 22 DICEMBRE LA SEGRETERIA E' APERTA AL PUBBLICO DALLE ORE 15:00 ALLE ORE 17:00

Avvisiamo tutti gli utenti che domani mercoledì 22/12/2021 la segreteria anticipa l' apertura pomeridiana al pubblico di giovedì 23/12/2021 (ore 15:00/17:00), pertanto giovedì 23/12/2021 la segreteria riceverà il pubblico solo al mattino.

Inserisci qui

CONCERTO DI NATALE: Domenica 19 dicembre alle 17.30 presso il Salone Vasariano.

Concerto di Natale realizzato dagli allievi del Liceo Musicale. Siete tutti invitati. È necessario il green pass, nella sua versione avanzata, che sarà controllato all’ingresso. Gli ingressi devono essere contingentati rispetto alla capienza massima del Salone Vasariano (90 ospiti).

Inserisci qui

Finale nazionale del Premio scuola digitale.

Oggi lunedì 13 dicembre 2021, alle ore 14,00, in diretta streaming dall’Anfiteatro del Padiglione Italia presso Expo 2020, E’ possibile seguire la diretta streaming collegandosi al seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=6ilkVkq-M38

Il Premio Scuola Digitale, giunto alla terza edizione, ha inteso valorizzare progetti e iniziative

delle scuole, che hanno proposto modelli innovativi e buone pratiche di didattica digitale

integrata.

Il Premio Scuola Digitale 2021 ha previsto una fase provinciale/territoriale, una regionale e una

nazionale (3 semifinali svolte a ottobre 2021) e si compone di tre sezioni: la prima riservata alle

scuole del primo ciclo, la seconda alle scuole del secondo ciclo, la terza ai Centri provinciali per

l’istruzione degli adulti. All’edizione 2021 hanno partecipato 1647 scuole.

La finale nazionale 2021 vedrà la partecipazione di 9 scuole finaliste (3 per ciascuna categoria).

E’ possibile seguire la diretta streaming a partire dalle ore 14,00 del 13 dicembre 2021,

collegandosi al seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=6ilkVkq-M38

Obbligo vaccinale dal 15 dicembre 2021, proroga dell’esenzione e priorità nell’accesso alla vaccinazione

Circolare n. 2021.2022/091

Con la presente si informa che con decreto legge 26 novembre 2021, n. 172, recante “Misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da COVID-19 e per lo svolgimento in sicurezza delle attività economiche e sociali”, è stato esteso, a far data dal 15 dicembre 2021, l’obbligo di vaccino anti Covid-19 anche a tutto il personale scolastico. Da tale data, dunque, non sarà più possibile entrare in servizio con il Green pass da test antigenico rapido o molecolare, ma solo ed esclusivamente mediante Green pass attestante l’avvenuta vaccinazione. L'adempimento dell'obbligo vaccinale comprende il ciclo vaccinale primario e, a far data dal 15 dicembre 2021, la somministrazione della successiva dose di richiamo, da effettuarsi nel rispetto delle indicazioni e dei termini previsti con circolare del Ministero della salute. Il dirigente scolastico assicura il rispetto dell’obbligo vaccinale verificandone immediatamente l'adempimento mediante l’acquisizione delle informazioni necessarie secondo le modalità definite con il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri di cui all'art. 9 c. 10 del D.L. 52/2021, convertito con modificazioni dalla L. 87/2021. Nei casi in cui, dalle verifiche effettuate, non risulti l'effettuazione della vaccinazione anti SARS-CoV-2 o la presentazione della richiesta di vaccinazione, gli interessati saranno invitati a produrre, entro 5 giorni dalla ricezione dell'invito, la documentazione comprovante, in alternativa: l'effettuazione della vaccinazione il differimento l’esenzione l’avvenuta richiesta di vaccinazione da eseguirsi in un termine non superiore a 20 giorni dall’invito l’insussistenza dei presupposti per l’obbligo vaccinale. In caso di presentazione di documentazione attestante la richiesta di vaccinazione, il dirigente scolastico invita l'interessato a trasmettere immediatamente, e comunque non oltre tre giorni dalla somministrazione, la certificazione attestante l'adempimento all'obbligo vaccinale. In caso di mancata presentazione della suddetta documentazione il dirigente scolastico accerta l'inosservanza dell'obbligo vaccinale e ne dà immediata comunicazione scritta all'interessato. L’atto di accertamento dell’inadempimento determina l’immediata sospensione dal diritto di svolgere l’attività lavorativa, senza conseguenze disciplinari e con diritto alla conservazione del rapporto di lavoro. Per il periodo di sospensione, non sono dovuti la retribuzione né altro compenso o emolumento, comunque denominati. La sospensione è efficace fino alla comunicazione da parte dell’interessato al datore di lavoro dell’avvio e del successivo completamento del ciclo vaccinale primario o della somministrazione della dose di richiamo, e comunque non oltre sei mesi a decorrere dal 15 dicembre 2021. Lo svolgimento dell'attività lavorativa in violazione dell'obbligo vaccinale è punito con la sanzione di cui all’art. 4-ter c. 6 del D.L. 44/2021 (sanzione amministrativa stabilita nel pagamento di una somma da euro 600 a euro 1.500), ferme restando le conseguenze disciplinari. Il personale docente sospeso sarà sostituito e potrà rientrare in servizio nel momento in cui dimostreranno di aver adempiuto all’obbligo vaccinale. Proroga del certificato di esenzione Si fa anche presente che, con circolare n. 53922 del 25/11/2021, il Ministero della Salute ha disposto la proroga della validità delle certificazioni di esenzione alla vaccinazione anti-SARS-CoV-2/COVID-19. La validità e la possibilità di rilascio delle certificazioni di esenzione alla vaccinazione anti-SARS-CoV-2/COVID-19, per gli usi previsti dalla normativa vigente, è prorogata sino al 31 dicembre 2021.Non sarà necessario un nuovo rilascio delle certificazioni già emesse. Priorità di accesso alla vaccinazione Infine, si segnala che, con circolare 53886 del 25/11/2021, il Ministero della Salute raccomanda, a partire dal 1° dicembre 2021, la somministrazione della dose di richiamo (booster), nell’ambito della campagna di vaccinazione anti-SARSCoV-2/COVID-19, anche ai soggetti a partire dai 18 anni di età. Sarà inoltre garantita la priorità di accesso alla vaccinazione sia a tutti coloro che non hanno ancora iniziato o completato il ciclo vaccinale primario, sia ai soggetti ancora in attesa della dose addizionale (pazienti trapiantati e gravemente immunocompromessi) e ai più vulnerabili a forme gravi di COVID-19 per età o elevata fragilità, così come a quelli con livello elevato di esposizione all’infezione, che non hanno ancora ricevuto la dose booster, e comunque a tutti i soggetti per i quali è prevista l’obbligatorietà della vaccinazione.

Cordiali saluti Il Dirigente Scolastico Dott.ssa Mariella Ristori

Martedì mattina 30 Novembre 2021 lezione concerto dell’Accademia Nazionale del Jazz di Siena (Sala Vasariana).

Presenta il direttore dell’Accademia Nazionale del Jazz di Siena Franco Caroni.

Inserisci qui

Scuola Amica dei Rifugiati conferita al vostro istituto dal Centro Astalli, Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati in Italia.

Inserisci qui

GIORNATE FAI DI AUTUNNO AD AREZZO

AREZZO E LE SUE ACQUE: LUOGHI E IMMAGINI DALLE ORIGINI AI GIORNI NOSTRI Sabato 16 e Domenica 17 Ottobre 2021

In occasione delle Giornate FAI di Autunno 2021, manifestazione nazionale dedicata ad Angelo Maramai (1961-2021) già Direttore Generale del Fondo Ambiente Italiano, il FAI di Arezzo propone un percorso urbano all’aperto, alla scoperta di un aspetto inedito: l’approvvigionamento cittadino dell’acqua attraverso le opere di idraulica.

I visitatori saranno accompagnati dagli studenti del Liceo Classico Petrarca di Arezzo e dell’Istituto Fossombroni Buonarroti, giovani guide preparate con la necessaria formazione dai loro Professori e del FAI stesso, che li ha nominati “Apprendisti Ciceroni”.

Il percorso indaga il rapporto tra la storia della città di Arezzo e l’accesso all’acqua potabile, il cui massimo esempio è l’Acquedotto Vasariano, principale costruzione di conduzione idrica che riprende gli antichi esempi degli acquedotti romani. Grazie ad esso e alle fontane aretine, opere idrauliche ma anche opere d’arte, l’acqua potabile ha potuto approvvigionare gli aretini nei secoli.

Il percorso si pone in continuità con quello delle precedenti Giornate di Primavera di maggio 2021, dove è stata indagata la relazione tra la città e il fiume Castro e, in particolare, l'evoluzione storico-politica, artistica e economica che la presenza del Castro ha determinato.

Il punto di ritrovo per l'accreditamento alla visita è all’interno di Casa Museo Ivan Bruschi con una introduzione idrografica.

Il percorso prosegue alla scoperta delle principali fonti d'acqua all'interno del centro storico cittadino: dal Pozzo di Tofano, reso immortale dalla novella di Boccaccio, alla Fontana di Piazza Grande, dalla Fonte del Canale, nella sua odierna ubicazione di fronte alla Pieve, fino all'interno della Basilica di San Francesco per ammirare l'affresco di Lorentino D'Andrea con le storie di San Bernardino. La passeggiata ci conduce fino alle celebri Fontane della Chimera vicino alla Stazione.

Per partecipare, è necessario prenotare la visita attraverso l’apposito sito internet del FAI con una donazione minima a partire da 3 euro. La donazione online consentirà di prenotare la propria visita, assicurandosi così la partecipazione alla manifestazione dal momento che, per rispettare la sicurezza di tutti, i posti saranno limitati.

Inoltre, è obbligatorio presentare all’ingresso la Certificazione Verde COVID-19 (Green Pass).

Di seguito l’orario delle visite:

Sabato 16 Ottobre: ore 15.00, 16.00, 16.30 e 17.00.

Domenica 17 Ottobre: ore 10,00, 10.30, 11.00, 11.30, 12,00, 15,00 , 15.30, 16.00, 16.30 e 17.00.

Link per la prenotazione:

https://fondoambiente.it/luoghi/arezzo-e-le-sue-acque-luoghi-e-immagini-dalle-origini-ai-giorni-nostri?gfa

Sofia Andreini, classe 5B, è stata nominata Alfiere della Repubblica

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha conferito 25 Attestati d’onore di “Alfiere della Repubblica” a giovani che si sono distinti come costruttori di comunità, attraverso la loro testimonianza, il loro impegno, le loro azioni coraggiose e solidali. Stamattina i ragazzi del progetto "Under 16" hanno ricevuto presso il comune di Arezzo la targa di onorificenza.

Motivazione:

Gli “Under 16” dell’Associazione Futuro Aretino di Arezzo - I giovanissimi dell’associazione Futuro Aretino, gli ‘Under 16’, sono stati promotori di diverse iniziative per contrastare la cultura dello sballo. La loro azione di volontariato si è orientata a sensibilizzare i coetanei sui danni prodotti dall’abuso di alcool, di droghe, di comportamenti nocivi per la salute propria e per quella degli altri. Sono state realizzate, con successo, tre feste a tema all’insegna del divertimento “pulito”: il fatto che l’organizzazione fosse nelle mani di coetanei ha dato una forte spinta per la messa al bando di comportamenti devianti.

Gli Alfieri della Repubblica

TOP